" I benefici del mangiare sano PRINCIPIO N.6

05.10.2015 17:56

La stessa alimentazione che previene la malattia negli stadi iniziali (prima della diagnosi) può anche arrestare o far regredire la malattia negli stadi successivi (dopo la diagnosi)

Vale la pena ribadire che le malattie croniche richiedono parecchi anni per evolvere. Per esempio, è convinzione generale che il cancro al seno possa avere la fase di iniziazione nell'adolescenza e non essere diagnosticabile fino a menopausa avvenuta! Potremmo dunque essere circondati di donne di mezza età affette da cancro al seno iniziato durante l'adolescenza e non accertabile fino a dopo la menopausa. Per molti questo si traduce nel principio fatalistico secondo cui resta poco da fare a posteriori. Questo significa forse che queste donne dovrebbero cominciare a fumare e a mangiare più pollo fritto perchè sono comunque condannate? Cosa possiamo fare, supponendo che molti di noi celino in sè una malattia cronica  che ha già avuto una iniziazione e che forse esploderà a distanza di decenni? Il cancro già iniziato e in fase di crescita negli animali da laboratorio può essere rallentato, arrestato o addirittura fatto regredire mediante una buona alimentazione. Fortunatamente per noi, lo stesso tipo di alimentazione corretta ottimizza la salute in ogni stadio della malattia. Per gli esseri umani abbiamo raccolto dati scientifici secondo i quali una dieta a base di cibi naturali di origine vegetale fa regredire le cardiopatie avanzate, aiuta gli obesi a perdere peso e i diabetici a fare meno dei farmaci per ritornare ad una vita più normale, come quella che conducevano prima del diabete. La ricerca ha dimostrato anche che il melanoma avanzato, la forma mortale del cancro alla pelle, si può attenuare o far regredire apportando cambiamenti nello stile di vita. Ovviamente, alcune malattie sembrano essere irreversibili. Le malattie autoimmuni sono forse tra le più inquietanti, perchè una volta che l'organismo si rivolta contro se stesso, il processo può apparire inarrestabile. E tuttavia, persino alcune di queste patologie possono essere sorprendentemente rallentate o attenuate dalla dieta. La ricerca ha dimostrato che anche i diabetici di tipo 1 possono ridurre l'assunzione di farmaci mangiando i cibi giusti. E' altrettanto scientificamente provato che l'artrite reumatoide può essere rallentata dalla dieta  e lo stesso vale per la sclerosi multipla. Credo che prevenire sia molto meglio che curare e prima si incominciano a mangiare i cibi giusti, tanto migliore sarà la salute di ognuno. Ma per chi già affronta il fardello di una malattia, è importante non dimenticare che l'alimentazione può svolgere un ruolo vitale. 

(tratto dal libro "The China Study" 

massimobenessere@gmail.com

3926370518

Cerca nel sito

Contatti

massimobenessere 60100 Ancona Cell. 3926370518 skype: massimoxbenessere
facebook:
https://www.facebook.com/pages/Massimobenessere/357012657818942?sk=timeline

NOVITA'

La categoria è vuota.